Archive for Settembre, 2008

09 12th, 2008

 

La Spada nella Roccia, uno dei migliori lungometraggi d’animazione prodotti da Walt Disney, è stato da pochi giorni distribuito in una nuova edizione che ne celebra il 45° anniversario… È un peccato che tale ricorrenza sia stata festeggiata con un DVD tanto pietoso!

Anzitutto, il master video è lo stesso identico utilizzato per l’edizione precedente. Nessun serio appassionato vuole a tutti i costi un restauro che porti un film degli anni ’60 a sfavillare come uno del 2000, ma qui era urgente rimettere mano alla pellicola poiché questa era stata deturpata proprio in occasione della penultima edizione in DVD e di conseguenza lo resta tutt’ora! Questo master è caratterizzato da colori semplicemente assurdi, che distruggono l’atmosfera cupamente medievale del film dandogli una forte brillantezza del tutto fuori luogo ottenuta principalmente per mezzo dello schiarimento di tutti i colori. Sconvolge particolarmente la luce che è stata data all’immagine della piccola caverna sott’acqua che Semola ha paura di attraversare: con queste due ultime edizioni in DVD, il suo timore è totalmente incomprensibile visto che la caverna non appare più buia e misteriosa, ma meravigliosamente colorata e attraente!

Sul piano dell’audio italiano, ci sono stati dei miglioramenti, anche se sono davvero insignificanti. L’edizione precedente aveva molti pezzi di doppiaggio mancanti: una battuta di Anacleto a metà, una frase di Merlino spezzata, l’ultima parola pronunciata da Merlino mancante dell’ultima sillaba (errore già presente anche nell’ottima edizione Warner), il coro finale bisbigliato in inglese (originariamente si ascoltava un imponente coro italiano che è stato perso sin dalla prima VHS del film). Quest’ultima versione ha riportato alla luce, chissà come e perché, la sillaba mancante (“tà” di “pubblicità”) e sembra aver rincollato la frase di Merlino (“E chi l’avrebbe mai detto?!”), ma gli altri due orrori restano. Si tratta di qualcosa d’imperdonabile, soprattutto per un’edizione che festeggia l’anniversario del film e soprattutto se si considera quante volte il film avrebbe potuto essere doverosamente rimaneggiato viste le tantissime edizioni per l’home video proposteci negli anni. La cosa dà ancora più fastidio pensando che con il titolo di punta La Carica dei Cento e Uno la Buena Vista ha lavorato per recuperare un’intera battuta di Pongo che era stata persa e con Lilli e il Vagabondo e Pomi d’Ottone e Manici di Scopa ha ripescato addirittura i doppiaggi italiani originali integrali! Cos’ha La Spada nella Roccia in meno rispetto ai succitati film? E anche se fosse un titolo minore, è forse giusto maltrattarlo per questa ragione?

Ma veniamo agli extra, esaminando i quali abbiamo davvero l’impressione di aver comprato un doppione del DVD precedente. Ci troviamo, infatti, di fronte alla stessa serie di contenuti speciali che già avevamo (Magia della Musica dei Fratelli Sherman, Scrapbook, cortometraggi ambientati nel medioevo, Canta Con Noi) affiancati da un nuovo giochino virtuale (!) e un bell’estratto del programma Disneyland dal titolo Tutto sulla magia. L’ultima voce di quest’elenco sembrerebbe interessante, ma si badi alla parola “estratto”: è infatti solo una parte della puntata All About Magic. Ma la cosa più irrazionale è che nella precedente versione americana (non in quella italiana, si badi), la puntata era stata inserita interamente! È normale che la Disney elimini contenuti speciali anziché aggiungerne man mano che va avanti con le riedizioni?

La conclusione è semplice e breve ma da prendere come il Verbo: non comprate questo DVD e aspettate la futura riedizione in Blu-Ray! La Disney deve imparare a sua spese che non si gioca in questo modo con gli appassionati e i collezionisti! L’acquisto sarebbe valso ogni singolo centesimo se avessimo avuto la stupenda limited edition americana, ma finché ci rifileranno prodotti di scarto non bisogna cedere!



C’è un aggiornamento rispetto a quanto scritto qualche giorno fa nella news qui sotto: sembra che il nuovo volume dedicato ai Muppet in realtà conterrà 4 DVD! Questo è confermato dalla nuova cover che potete vedere qui sopra. L’aggiunta del quarto disco riporta la nostra edizione alla parità con le altre fuori dal nostro Paese e dovrebbe scacciare la paura di ritrovarci nuovamente con degli episodi persi, come accadde per il primo cofanetto. Buone, ottime notizie quindi… adesso possiamo tornare a sperare che si ricordino di quanto lasciato per strada tempo fa con la prima edizione e ci accontenino fino in fondo, recuperando quanto mancava dentro questa uscita… Chiedo troppo?



09 2nd, 2008

E’ arrivata l’ora di alzare il sipario del Muppet Show! Unisciti a kermit, Miss Piggy, Fozzie, al Cuovo Svedesse e a tutti gli altri simpaticoni, nella seconda serie di questo classico del varietà che è stato il più innovativo di tutti, e che ha portato una svolta nel modo di far spettacolo con comicità.

Esce finalmente il secondo volume dedicato agli indimenticabili Muppet. L’edizione, sugli scaffali dal prossimo 15 ottobre al prezzo medio di 34,90 euro, conterrà 3 DVD, ovvero un DVD in meno rispetto all’edizione USA. Questa mancanza si era già verificata con il primo cofanetto e aveva comportato l’assenza di alcuni episodi, offrendoci quindi una raccolta incompleta. La speranza di noi fans era quella di vederli recuperati e quindi reinseriti, magari come extra o easter eggs, in questo secondo volume, magari anche lasciati in lingua originale pur di averli, e invece temo che dovremo iniziare a sperare, vista appunto la ripetuta assenza del quarto disco, che non ne manchino di nuovi!