Archive for Ottobre, 2009

10 20th, 2009

Eccoci al nuovo appuntamento con le recensioni dei Blu-Ray. Tocca ovviamente a “Biancaneve e i sette nani”, titolo che, come già annunciato, uscirà il prossimo 2 dicembre in tre versioni. Il Blu-Ray italiano è già stato distribuito in Olanda e nel Regno Unito, per questo siamo in grado di descrivervelo in anticipo.

 

“Biancaneve e i sette nani” arriva in Blu-ray nel formato originale 1,37:1, leggermente più largo dell’1,33:1 presentato sia dal vecchio DVD che dal nuovo. Bisogna sottolineare che nella versione BD, così come già accaduto con Pinocchio, l’aspect ratio reale è 16:9, ma nessuna porzione dei singoli fotogrammi è tagliata: è ai lati che sono state aggiunte delle bande nere. Se lo si desidera, queste bande possono essere sostituite da cornici a tema realizzate da Toby Bluth di cui è fornita una breve biografia e che ci regala un’introduzione video prima dell’inizio del film.
Il restauro della Platinum Edition del 2001 era a dir poco sontuoso, anche se le scene notturne avevano subito un certo schiarimento. Al contrario la nuova versione del 2009 toglie molta luminosità alle immagini e di conseguenza le notti tornano ad essere più scure ma le scene diurne prendono colori meno splendenti. In effetti è ben noto come all’epoca ci fosse la preoccupazione che il pubblico potesse non sopportare disegni troppo colorati scorrere sullo schermo per più di 80 minuti, ma altre fonti sembrerebbero dimostrare che la pellicola originale era invece molto meno smorta di questa presentazione in BD. Ciò che migliora nella versione 2009 è certamente la nitidezza, dunque dimenticate le inquadrature sfocate del vecchio DVD.
Rimanendo sul fronte video, la pessima notizia riguarda i mercati non-anglofoni: se per la Platinum del 2001 la Disney aveva preservato il desiderio di Walt d’inserire nelle copie straniere delle immagini diverse che traducessero le scritte (o le cancellassero, a seconda dei casi), con il ben più capiente supporto Blu-Ray si è avuta la deleteria idea di usare solo il master in inglese. Questo non solo ci priva di disegni realizzati appositamente per il mercato estero (già nel DVD ne mancavano alcuni fra quelli italiani per una discrepanza tra lo scritto e il parlato del ridoppiaggio), ma ha ripercussioni gravissime anche dalla parte dell’audio. Perché? Perché la traduzione, anziché arrivare da sottotitoli come si potrebbe immaginare, è data da un lettore che di fatto copre la colonna sonora!!! E non è finita! Oltre a questo, l’audio si presenta ritoccato in alcuni punti per via dell’aggiunta di nuovi effetti sonori che ancora una volta (e non si può negarlo) alterano la pellicola originale per renderla più moderna!!!!! Il BD americano contiene ovviamente la pista monofonica originale più fedele a quella che si ascoltò all’epoca, mentre i puristi europei evidentemente non ne hanno diritto. Detto tutto questo, è inutile domandarsi se la nuova edizione italiana abbia ripristinato anche il doppiaggio originale del 1938 perché la risposta è scontata (eppure cosa sarebbe costato inserirlo?). Ma da questo punto di vista il ridoppiaggio (1972, con dialoghi e canzoni del maestro Roberto De Leonardis) è ottimo e dalla maggior parte dei punti di vista indiscutibilmente migliore del primo. Inoltre è stata recuperata una battuta (”Ciao Brontolo”) che si era persa nel DVD precedente, quindi un motivo per gioire già c’è.

 

EXTRA PIU’ IMPORTANTI DEL DISCO 1:

 

Nella nuova featurette “Snow White Returns” (8:44, HD), Don Hahn racconta di alcuni storyboard che sono stati riportati alla luce mostrando che era in programma un corto mai realizzato che avrebbe dovuto fungere da sequel al lungometraggio. È interessante notare che in questo short si sarebbero utilizzate le famose scene eliminate della zuppa e della costruzione del letto che erano state già parzialmente animate per il film. Queste due sequenze sono poi presentate separatamente ma nella stessa sezione in versione integrale.

“Musica e altro” è il titolo fuorviante di una sezione che in realtà racchiude un solo extra, quello di Tiffany Thornton (direttamente da “Sonny tra le stelle”) che come d’abitudine è stata chiamata per reinterpretare una canzone del film, in questo caso “Il mio amore un dì verrà” (3:34, HD). C’è forse bisogno di dire che non è nulla di memorabile?

Saltando i 4 (e sottolineo QUATTRO!!!) giochi virtuali, l’ultimo bonus degno d’interesse in questo primo disco è il commento audio con interviste d’epoca a Walt Disney intervallate da commenti dello storico cinematografico John Canemaker.

 

EXTRA PIU’ IMPORTANTI DEL SECONDO DISCO:

 

I bonus di questo secondo disco sono prevalentemente racchiusi nella sezione “Hyperios Studios”. Data la ridotta durata di ciascun singolo bonus della zona Hyperion, questi extra sono assai numerosi e per questo ci limitiamo ad elencarli soffermandoci solo sulla descrizione di alcuni di essi: “Where It All Began” (Laddove è cominciato tutto, 11:48), “The One That Started It All” (Colei che ha dato il via al tutto, 17:08), “Family Business” (Attività di famiglia, 1:57), “Stories from the Story Room” (Racconti dalla stanza d’ideazione delle storie, 1:14),  “Five Bucks a Gag” (Cinque dollari a gag, 1:46), “In Walt’s Words: The Huntsman” (Walt descrive la scena del cacciatore, 3:25), “Walt’s Night Prowls” (Le perquisizioni notturne di Walt, 0:52), “Gabby, Blabby, and Flabby” (extra sui vari modi in cui i sette nani avrebbero potuto essere battezzati, 1:14), “Babes in the Woods” (Silly Symphony, 8:04), gallerie di storyboard (126 immagini) e di idee abbandonate (63 diapositive), “David Hand’s Dirty Trick” (Il brutto scherzo di David Hand, 1:18), “The Music in Snow White” (La musica in Biancaneve, 6:14), “The Skeleton Dance” (Silly Symphony, 6:02), “The Idea Man” (L’uomo delle idee, 1:41), “Visual Development Gallery” (Galleria dello sviluppo visivo, 146 immagini), “Creating the World of Snow White” (La creazione del mondo di Biancaneve = le influenze europee sull’aspetto visivo del film, 6:53), “Music Land” (Silly Symphony, 10:15), “Gustav Tenggren Art Gallery” (Galleria d’arte di Gustav Tenggren, 16 diapositive), “In Walt’s Words: Cleaning the Cottage” (Walt parla della scena delle pulizie in casa dei nani, 7:03), “Character Design Gallery” (36 immagini per lo studio della figura di Biancaneve, 36 per la regina, 51 per i nani, 9 per il principe, 5 per lo specchio magico). “In Walt’s Words: The Dwarfs” (Walt parla dei nani, 5:49), “Color Tests Gallery” (Galleria dei test a colori, 12 diapositive), “Backgrounds Gallery” (Galleria di sfondi, 25 immagini), “Layout Gallery” (115 immagini), “Setting the Stage” (La preparazione del palcoscenico immaginario, 4:04), “The Animators’ Favorite Animators” (Gli animatori preferiti dagli animatori, 2:00) “Blowing Off Steam” (racconta degli scherzi che gli animatori si giocavano per allentare la tensione, 2:17), “Goddess of Spring” (Silly Symphony di 10:04, già presente nel vecchio DVD americano ma non in quello europeo), “Playful Pluto” (cortometraggio con Pluto, 8:04), “Bringing Snow White to Life” (Portare Biancaneve alla vita, 11:33), galleria di disegni già ripuliti (39 diapositive), “Drawing on Real Life” (come i riferimenti dal vivo divennero un ingrediente base nell’animazione Disney, 1:37), “Giving Voice to Snow White” (La voce americana di Biancaneve, cioè Adriana Caselotti, 2:46), “Live Action Reference Gallery” (galleria di riferimenti live action, 23 foto), “Sweating It Out” (La tecnica del “sudatoio” o “sweat-box”, 1:09), “Deleted Bedroom Fight Scene” (La scena eliminata della camera da letto, 2:26), “The Challenges of Ink and Paint” (Le sfide del processo d’inchiostratura e coloritura, 1:41), “Life in the Nunnery” (Vita al monastero = l’isolamento delle donne che inchiostravano e coloravano, 1:59), “Flowers and Trees” (Silly Symphony, 8:31), galleria di 14 cell dipinte, “Stories from the Camera Department” (le sfide con la cinepresa e con la multiplane camera, 2:04), “The Old Mill” (Silly Symphony), “Decoding the Exposure Sheet” (sui codici ai lati dei disegni, 6:47), “Walt’s Early Masters of Sound” (sui grandi effetti sonori del film, 1:51), “Steamboat Willie” (il primo corto di Topolino, 8:02), “Working with Walt” (Lavorare con Walt, 1:48), galleria di pubblicità (34 scansioni), galleria di foto di produzione (21 foto).
Impressionante, no? Manca purtroppo l’opzione “seleziona tutto”, ma è davvero l’unico peccatuccio tra tanta abbondanza!

 

Riciclati dal vecchio DVD, abbiamo lo speciale sulle voci, quello sulla storia della Disney nei vari decenni, il gioco virtuale con Cucciolo, il sing-along di Heigh-Ho. Alcune mancanze sono pienamente comprensibili, dato che il video di Barbra Streisand o la featurette sul restauro andavano ovviamente aggiornati. Tutto il resto, però, non trova ragione di essere stato omesso e da questo punto di vista la Disney non si smentisce mai. Tra gli altri, non rispondono più all’appello due paragoni storyboard-film, test di camera, riferimenti live action, una scena eliminata completamente animata, una versione alternativa di “Someday My Prince Will Come”, il filmato sulla prima a Los Angeles e tutto il materiale audio d’archivio. La vecchia Platinum si concentrava maggiormente sulla realizzazione del film stesso, mentre con questa nuova edizione si analizzano più le meccaniche del processo di animazione. È un peccato aver perso degli extra che forse, a ben guardare, erano più inerenti al film di quanto lo siano i nuovi (benché i nuovi siano assolutamente fantastici, senza ombra di dubbio). Problemi di spazio non sarebbero esistiti, perché non sarebbe stato materiale in alta definizione. Come al solito, altre case di distribuzione si mostrano più intelligenti, come la Warner che ha recentemente immesso sul mercato americano un Blu-Ray del “Mago di Oz” che contiene TUTTI gli extra del DVD precedente aggiungendone altri*. Inutile dire quale tra le due sia la mossa più seria nei confronti degli acquirenti. Si può solo sperare che arrivino sufficienti lamentele affinché questa subdola tattica commerciale finisca una volta per tutte. Ma questo, insieme alla scomparsa delle scritte italiane e l’aggiunta del nuovo speaker, è in fondo l’unico elemento (seppur considerevole) di cui dolersi realmente… per il resto potete andare a colpo praticamente sicuro!

 

adattato da ultimatedisney.com

 

*NOTA: quanto detto fa riferimento al BD americano di “The Wizard Of Oz”, perché il Blu-Ray italiano del “Mago di Oz” uscito il 21 ottobre 2009 è quanto di più offensivo sia stato presentato sul nostro mercato fino ad oggi.



Finalmente è stata confermata la data di uscita della tanto attesa nuova edizione di Biancaneve.

Il più grande film di animazione di tutti i tempi, il primo film d’animazione Disney basato sul classico dei Fratelli Grimm.
Numerose generazioni hanno celebrato la storia magica, la musica da sogno e i personaggi indimenticabili di Biancaneve e i Sette Nani di Walt Disney. Grazie all’alta definizione Blu-ray questo Classico dell’animazione torna a vivere in questa versione ancora più spettacolare! Con il restauro digitale, eseguito con tecniche nuovissime e all’avanguardia, il nuovissimo suono Disney Enhanced in alta definizione (edizione Blu-Ray), un’animazione mozzafiato e indimenticaibili musiche il film Disney più venerato di tutti i tempi, vi affascinerà come mai prima d’ora!

Unisciti alla bellissima e buona principessa Biancaneve mentre cerca di scappare dalla gelosa matrigna, la Regina, e stringe amicizia con sette adorabili nanetti. Ma quando la Regina addormenta Biancaneve con una mela incantata, solo la magia del bacio di un vero amore potrà salvarla.

Uscirà in 3 edizioni:

Doppio DVD

Edizione speciale da collezione con libro (e ovviamente i 2 DVD)

Edizione in combo con La Sirenetta 3

Edizione doppio Blu-Ray Disc + DVD

Contenuti Blu-Ray:

2 DISCHI Blu-ray CONTENUTI SPECIALI
DISCO 1
•Commento audio di Walt Disney
•Musica & Altro:
Nuovo video musicale “Il mio amore un dì verrà” interpretato da Ariel
“One day my prince will come” di Tiffany Thornton
•Dietro le quinte Disney:Il ritorno di Biancaneve
•Scene eliminate
•Giochi & Attività:
Specchio, specchio delle mie brame
Cosa vedi?
Il calderone dei diamanti

DISCO 2
•Gioco “La corsa spericolata di Cucciolo nella miniera”
•Dietro le quinte Disney:
Gli Hyperion Studios
Quello che ha dato inizio a tutto
•Ehi-ho! Karaoke - Canta con noi
•La Disney attraverso i decenni

1 DISCO DVD
•Film

GENERE: Classico d’animazione
DURATA: 83 minuti

FORMATO VIDEO: 1.33:1 / 4:3 / 1080p
FORMATO AUDIO: Lingue in DTS 5.1 : Italiano, Spagnolo, Olandese. Lingue in Dolby Digital 5.1: Hindi, Spagnolo (Latino).Lingue in DTS-HD MA 7.1: Inglese.
Olandese, Turco.
SOTTOTITOLI: Italiano, Inglese, Inglese per non udenti, Spagnolo, Olandese.

Contenuti DVD:

CONTENUTI SPECIALI:
DISCO 1:
•Commento audio di Walt Disney
•Nuovo video musicale “Il mio amore un dì verrà” interpretato da Ariel
DISCO 2:
• Gioco “La corsa spericolata di Cucciolo nella miniera”
• Disney attraverso i decenni
• Il ritorno di Biancaneve
• Quello cha ha dato inizio a tutto
• Video musicale di Tiffany Thornton
• Ehi-ho! Karaoke - Canta con noi
• Scene eliminate

GENERE: Classico d’animazione
DURATA: 80 minuti

FORMATO VIDEO: 1.33:1 / 4×3
FORMATO AUDIO: Lingue in 5.1 Disney Enhanced Home Theatre Mix: Italiano, Inglese, Croato.
SOTTOTITOLI: Italiano, Inglese, Inglese per non udenti, Spagnolo, Olandese.

Edizione 2 DVD + libro:



10 5th, 2009

11 novembre:
Pixar Collection (Cars - Ratatouille - Wall-E) (3 BD)
Trilli e il Tesoro Peduto (disponibile in versione “1 DVD” o “1 DVD + 1 BD”)
Trilli e il Tesoro Peduto (1 DVD + libro)
Trilli & Trilli e il Tesoro Perduto (2 DVD)
La Casa di Topolino - Topolino è l’avventura dei colori (1 DVD)
Little Einsteins - Viaggio in Africa (1 DVD)
I Miei Amici Tigro & Pooh - Le Storie della Buonanotte (1 DVD)
Manny Tuttofare - Una Festa davvero speciale (1 DVD)

 

25 novembre:
Supercuccioli a Natale - Alla ricerca di Zampa Natale (disponibile in versione “1 DVD” o “1 DVD + 1 BD”)
Supercuccioli a Natale + Supercuccioli nello spazio + Supercuccioli sulla neve (3 DVD)
Winnie The Pooh - Tempo di Regali! - Edizione 10° Anniversario - Versione Integrale (1 DVD)
Grey’s Anatomy - Stagione 5 - Edizione Momenti Speciali (6 DVD)
Scrubs - Medici ai primi ferri - Stagione 7 (2 DVD)

 

(fonte: disney digital forum)