Archive for the 'Televisione' Category

Ecco le prossime uscite Disney per il prossimo 29 settembre:

  • The Last Song (DVD)
  • The Last Song (BD)
  • Ragazzi Miei (DVD)
  • Camp Rock 2: The Final Jam - Versione Integrale (DVD)
  • Camp Rock 2: The Final Jam - Versione Integrale (BD)
  • Lost 6 - La Stagione Finale (5 DVD)
  • Lost 6 - La Stagione Finale (5 BD)
  • I Miei Amici Tigro e Pooh - Il Mondo Intorno a Noi (DVD)
  • I Miei Amici Tigro e Pooh - Alla Ricerca dell’Arcobaleno (DVD)
  • I Miei Amici Tigro e Pooh - Tre Superdetective Mega Super (DVD)
  • Kill Bill Volume 1 (BD)
  • Kill Bill Volume 2 (BD)
  • Sin City (BD)
  • Armageddon (BD)



12 17th, 2009

Diamo un’occhiata al palinsesto televisivo che, come ogni anno in questo periodo, è ricco di appuntamenti Disney.

Natale 2009 - Capodanno 2010

RAIUNO
Con un fantastica commedia, in prima visione Rai, “Come d’ Incanto”, in onda il 21 dicembre alle 21.00, comincera’ la lunga maratona di Raiuno dedicata ai piu’ piccoli a casa per le vacanze natalizie. Interpretata da Patrick Dempsey, Amy Adams e Susan Sarandon racconta le avventure della bella principessa Giselle che vive nel romantico mondo delle favole dove incontra il suo bel principe, Edward, follemente innamorato di lei. Tuttavia, tra i personaggi delle fiabe ci sono anche quelli malvagi, come la perfida regina Narissa, madre del principe ed esperta di magia nera, che lancia un incantesimo su Giselle proiettandola nella vita reale della moderna Manhattan. Giselle, stordita e impaurita sulle prime, grazie ad un affascinante avvocato, imparera’ a districarsi nella grande metropoli.
Venerdi’ 1 gennaio, alle 14.10, verra’ trasmesso il sempre verde “Zanna Bianca un piccolo grande lupo”. Il giovane Jack Conroy arriva nel Klondike nel 1898 per reclamare i diritti sulla miniera del babbo scomparso. Con l’aiuto della guida Alex Larson, Jack si dirige verso la zona della miniera passando attraverso innumerevoli avventure. Si ferma a Grey Beaver dove incontra Zanna Bianca, metà cane e metà lupo, pronto a dargli la sua amicizia e anche a salvargli la vita. Ma mentre Jack continua il suo viaggio, Zanna Bianca viene catturato dal crudele Beauty Smith che intende farne un animale da combattimento.

RAIDUE
Raidue si prepara alle feste piu’ attese dell’anno regalando alle famiglie anche tanti appuntamenti animati firmati Disney: i film piu’ belli, le storie piu’ commoventi, i cartoni animati classici . Ci saranno, inoltre, anche i “corti” Pixar, capolavori assoluti da vedere sia in prima serata che negli spazi del pomeriggio. Il 22 dicembre appuntamento in prima serata con i cortometraggi Pixar nati dal mondo di “Cars”. Si tratta delle quattro “Incredibili storie di Carl Attrezzi” con protagonista il simpatico Cricchetto. Alle 21.20 romberanno i motori e sara’ il momento di “Cars Motori ruggenti”. Saetta McQueen e’ un’auto da corsa alle prime armi portata al successo e mentre attraversa il paese per partecipare alla gara Piston Cup si trova in una silenziosa cittadina sulla Route 66, Radiator Springs. Qui conosce Sally, una bellissima Porsche del 2002, il dottor Hudson, una Hudson Hornet del 1951 dal misterioso passato, e Carl Attrezzi, un amichevole ma arrugginito carro attrezzi. I nuovi amici aiutano Saetta a rendersi conto che nella vita ci sono cose piú importanti dei trofei e della fama.
Il 24 dicembre per una Vigilia magica, alle 19.00 andra’ in onda “Trilli”, la fatina di Peter Pan, e poi “Topolino che risate”, cartoni animati classici completamente restaurati. Il primo appuntamento e’ con “Topolino e la foca”. Ed ancora, Il 25 dicembre un intero pomeriggio di festa : alle 14.00 “ Polar express”, un film del grande regista Robert Zemeckis , girato con una tecnica di animazione in 3D ma utilizzando attori in carne ed ossa come Tom Hanks. Un viaggio a bordo di un treno misterioso che riconciliera’ un bambino scettico con la poesia del Natale.
E’ Natale anche per Topolino, anzi e’ “Uno strepitoso Natale”. Alle 16.45 invece un film gia’ “classico” Toy Story”, il primo lungometraggio di animazione interamente girato in grafica computerizzata , con le voci note al pubblico italiano di Fabrizio Frizzi e Massimo Dapporto. La vita, i sentimenti, le storie del mondo dei giocattoli, la gelosia e l’amicizia tra Andy, cowboy giocattolo e Buzz sceriffo spaziale ultratecnologico. Alle 18.00 altri due corti Pixar: “Le avventure di Andre&Wally” e “Luxo Junior”, il primo cortometraggio con la famosa lampada della Pixar che gioca a palla. La lampada diventera’ in seguito il simbolo della casa di produzione.
Alle 19.00 un classico dei classici: ispirato al racconto di Dickens, “Il canto di Natale di Topolino”, la tenera storia del semplice impiegato Topolino, la cui grande ricchezza e’ tutta nel cuore e nella generosita’. Il lungo pomeriggio si conclude con “Topolino e la magia del Natale”.
Il 26 dicembre, alle 17.15 due titoli famosissimi “Topolino il principe e il povero” e “Topolino e il fagiolo magico”,due fiabe rilette dalla magica fantasia Disney. Alle 18.00 due corti Pixar, “Il sogno di Red” e “ Tin Toy”. Dopo i corti un lungometraggio Disney tra i piu’ amati “Red e Toby nemici-amici”, la storia di un’amicizia fra Red cucciolo di volpe e Toby cane da caccia. Proprio il forte legame tra i due superera’ l’istinto ancestrale del cacciatore e della sua preda. Il pomeriggio d’animazione prosegue con “Buon Natale da Pippo e dintorni” e un altro episodio della serie “Topolino che risate” dal famosissimo titolo “Gli scacciafantasmi”. Altri due classici Disney chiudono il pomeriggio di Santo Stefano.

Il 27 dicembre il pomeriggio sara’ dedicato ai film di animazione piu’ belli: alle 13,50 arriva “Chicken Little amici per le penne”. Un tenero, timido pulcino,
Chicken Little provoca un certo panico quando scambia una ghianda per un pezzo di cielo, cosi’ quando davvero sulla Terra cade un meteorite, sara’ difficile credergli, ma l’intraprendente pulcino, aiutato dalla sua banda di amici un po’ svitati, non perde le speranze, e si ingegna in ogni modo di salvare il mondo senza scatenare il panico nell’intera citta’. Chicken Little si renderà conto che, se si tratta di salvare il mondo, essere un piccolo pollo può risultare davvero una grande fortuna. Alle 15.05 arrivera’ l’atmosfera orientale di “Aladin”.Ambientato sullo sfondo del mitico regno di Agrabah, il film narra le avventure del giovane intraprendente Aladin, che sogna di fuggire dalla sua misera esistenza di strada per sposare la bellissima principessa Jasmine, figlia del Sultano. Su incarico del perfido Jafar, Visir del Sultano, Aladin recupera una lampada magica, e con essa il vivacissimo genio che la abita. Superando infinite peripezie e ostacoli insidiosi trionfa l’amore tra il coraggioso Aladin e la soave principessa Jasmine , e il malvagio Jafar viene sconfitto. Alle 16.30 la vena comica e sarcastica de “Le follie dell’imperatore”, film Disney con protagonista il giovane e presuntuoso imperatore Kuzko, vittima della sua stessa ottusa arroganza. Kuzko, e’ stato trasformato in un Lama dalla sua potente e cattiva consigliera Yzma, che aspira a governare al posto suo. Condotto nella giungla, la sua unica chance per tornare a casa e riprendere la sua nobile vita è confidare in un contadino saggio e di buon cuore di nome Pacha. Kuzko intraprendera’ cosi’ un percorso di crescita interiore e di maturazione personale e potra’ riprendere, dopo molte avventure, il suo aspetto umano.
Alle 17.45 tre nuovi corti Pixar: “Knick Knack” e’ un pupazzo di neve chiuso in un globo di vetro che sogna climi piu’ caldi e ambientazioni piu’ esotiche. “L’agnello rimbalzello” e’ uno dei corti piu’ noti, ed e’ la storia di un bravo agnello ballerino, dalla morbida e fluente pelliccia, che una volta tosato perde , oltre alla lana, la sicurezza nei passi e nella danza, ma l’aiuto di un amico gli restituira’ la fiducia.Infine “Tokyo Mater”, con protagonista il carro attrezzi Cricchetto e la parodia di certe corse automobilistiche. Alle 18.08 “Spy Kids”: una intera famiglia di agenti segreti, padre, madre e i coraggiosissimi figli. Suspense ed emozioni assicurate. Alle 19.30 in “Pippo e il tempo libero”, gli svaghi e i passatempi del catastrofico Pippo, un classico da rivedere sempre con piacere.
Alle 20.00 due cartoni animati Classici Disney.
Il 31 dicembre alle 21.20 “Gli Aristogatti”, un film senza tempo, da vedere e da rivedere sempre con grande piacere. Alle 22.40 “Tarzan”, la versione animata in 3 D del grande e coraggioso uomo della giungla, diviso tra l’amore per il suo ambiente e per gli animali e quello per una bella studiosa, la giovane Jane, figlia del professor Porter. Il 1^ gennaio alle 16.10 arrivano i Looney Tunes in “Looney Tunes Back in action”. Bugs Bunny e Duffy Duck, attori a contratto della Warner Bros., sono sempre in lite. Stanco di essere in secondo piano rispetto a Bugs, Duffy ha deciso di lasciare per sempre lo Studio. La Vice Presidente Kate Houghton lo licenzia e lo caccia via. Ma i guai sono appena iniziati. Al termine del film , 3 corti Pixar: “Il gioco di Geri”, le strategie di un solitario anziano scacchista, ”One man Band” un inno alla musica, “Il mio amico topo”, il difficile rapporto tra uomini e topi, con tutta la banda di Ratatouille.

RAITRE
Ma su Raitre nel periodo natalizio nel daytime e in prima serata verranno proposti anche grandi film d’animazione targati Disney e non . Il 25 dicembre alle 9.20 si comincera’ con “Mamma Natale” con Angela Lansbury e Michael Jefer.Una deliziosa commedia musicale in cui la moglie di Babbo Natale si sente trascurata e poco apprezzata dal marito.Lui non si rende conto che e’ proprio la sua creativita’ e abilita’ a mandare avanti l’attivita’ natalizia. Decisa a provare il suo valore la donna si trasferisce a New York. Alle 12.15 seguira’ “Geremia cane e spia”. Il postino Wilson ha una fastidiosa allergia ogni volta che un cane gli si avvicina avverte un prurito su tutto il corpo. La sera due grandi prime visioni Rai da non perdere: si comincera’ alle 21.10 con “Uno Zoo in fuga”.Lo spettacolo e’ finito, i visitatori tornano a casa ma gli animali dello zoo di New York, tra cui un leone, una giraffa, un koala, uno scoiattolo non vanno a dormire: le avventure di questi amici per riportare a casa il giovane leone Ryan trasferito dallo zoo in Africa. A seguire “Il libro della giungla 2”. Trentacinque anni dopo la Disney riprende la storia di Mowgli esattamente da dove l’aveva lasciata. Accolto da una famiglia di umani , il ragazzino allevato dai suoi amici animali nella giungla soffre di nostalgia e va a cercarli in compagnia dei nuovi fratellini. Venerdi’ 1 gennaio altra giornata ricca di animazione. Alle 9.10 andra’ in onda “Quattro bassotti per un danese”. Continue liti familiari causate dalle rispettive preferenze per i cani.Lei ama i bassotti, lui e’ affezionato al suo meraviglioso danese. Alle 10.55 un classico della Disney “Dumbo l’elefante volante”. Alle 15.00 ancora uno dei piu’ fantastici film Disney “Mary Poppins”, dove Julie Andrews interpreta la governante magica e perfetta che portera’ grandi cambiamenti nella vita della famiglia Banks. La sera altre due grandi “chicche”: “Mucche alla riscossa” e a seguire “Le avventure di Bianca e Bernie”.

Vediamo quindi più nel dettaglio quello che ci aspetta per i prossimi giorni:

Venerdi’ 18 dicembre in esclusiva Tv su RAIDue, arriveranno gli elfi: verra’ proposto, infatti, “ Larry & Wayne Missione Natale” (ore 21.05) e poi un altro grande successo Disney/Pixar, “Alla ricerca di Nemo”. La serata si conclude con le goffe avventure – disavventure di Paperino in “Inside Donald Duck”.

E poi:

Sabato 19 Dicembre 2009
La7, h. 16.00:
Herbie il Maggiolino sempre più matto

Domenica 20 dicembre 2009

9.00 Disney XD
Speciale natale Phineas e ferb

10.30 RaiDue
Winnie the Pooh e gli efelanti

19.00 RaiDue
Taron e la pentola magica

Lunedì 21 dicembre 2009

21.10 RaiUno
Come d’incanto

Martedì 22 dicembre 2009

14.05 La7
Il comandante Robin Crusoe

Giovedì 24 dicembre 2009

19.00 RaiDue
Trilli

Venerdì 25 dicembre 2009

12.15 RaiTre
Geremia, cane e spia

15.40 RaiDue
Topolino strepitoso Natale

16.45 RaiDue
Toy Story

19.30 RaiDue
Topolino e la magia di Natale

22.35 RaiTre
Il libro della giungla 2

23.25 RaiDue
A casa per Natale

0.50 RaiDue
George re della giungla…?

Sabato 26 dicembre 2009

14.00 La7
Herbie al Rally di Montecarlo

15.45 RaiTre
Il gobbo di Notre Dame

17.10 RaiTre
Iron Will - Volontà di vincere

18.20 RaiDue
Red e Toby nemiciamici

21.00 Sky Cinema Family
Supercuccioli nello spazio

Invece su Sky Cinema Classics:

Mercoledì 23 dicembre 2009
21.00 / 4.35 La Gnomo-mobile

Giovedì 24 dicembre 2009
21.00 / 2.50 Quello strano cane… di papà

Venerdì 25 dicembre 2009
16.00 La Gnomo-mobile
21.00 / 4.15 I figli del capitano Grant

Sabato 26 dicembre 2009
15.35 Quello strano cane… di papà
21.00 / 3.45 F.B.I. - Operazione gatto

Domenica 27 dicembre 2009
15.45 / 2.25 I figli del capitano Grant
21.00 / 4.05 La banda delle frittelle di mele

Lunedì 28 dicembre 2009

7.10 / 23.15 I figli del capitano Grant
21.00 Beverly Hills Chiuhuahua (Sky Cinema 1)

Mercoledì 30 dicembre 2009
6.00 / 22.35 F.B.I. - Operazione gatto
19.30 / 3.00 La Gnomo-mobile

Giovedì 31 dicembre 2009
6.00 / 19.25 Quello strano cane… di papà

Venerdì 1 gennaio 2010
11.25 La Gnomo-mobile
16.50 / 2.25 F.B.I. - Operazione gatto

Sabato 2 gennaio 2010
17.10 / 2.25 La banda delle frittelle di mele

Inoltre domenica 20 dicembre all’interno di Domenica In - 7 Giorni, condotto da Pippo Baudo (dalle 15.30 alle 18.50) saranno ospiti Karima e Sergio Cammariere, che presenteranno la colonna sonora de La Principessa e il Ranocchio, cantandone alcuni brani.

Vi vogli segnalare infine il sito vcast.it che permette di registrare i programmi televisivi di molte emittenti tv in chiaro. Speriamo che quanto annunciato venga poi confermato e messo in onda, buona visione e Buone Feste a tutti voi!

Source: rai.it. Sudicio Briccone



07 19th, 2009

Disney annuncia per il prossimo autunno il rebrand di Jetix Italia in Disney XD, il primo canale italiano per ragazzi – che non esclude le ragazze – focalizzato sul target maschile 6-14 anni.

 

Cologno Monzese, 9 luglio 2009 – E’ previsto per il prossimo autunno il lancio di Disney XD, il nuovo canale che si propone di conquistare i ragazzi italiani tra i 6 e i 14 anni senza peraltro escludere il target femminile: attraverso una programmazione che comprenderà live-action e animazione, Disney XD sarà infatti in grado di soddisfare  la passione e la curiosità dei ragazzi  per tutto ciò che è scoperta, realizzazione di sé, sport, avventura, musica e umorismo.

 

In concomitanza con il canale verrà lanciato anche il sito Disney XD.it che offrirà ai ragazzi la possibilità di immergersi in una nuova  e coinvolgente esperienza online  ricca di giochi e clip esclusive per un divertimento unico e originale.

 

Il nuovo canale è già stato lanciato con successo negli USA in febbraio – registrando un record di ascolti nel primo weekend con 15,7 milioni di spettatori – e in Francia il 1° aprile scorso.

 

Con l’arrivo di Disney XD e del suo palinsesto, fortemente e volutamente differenziato dalla tradizionale offerta Disney, il multiplex di Walt Disney Television Italia si arricchisce e si completa nell’ottica di rafforzare la propria leadership attraverso cinque canali destinati a un pubblico che spazia dai 3 ai 14 anni e alle loro famiglie:

 

- Playhouse Disney, il canale prescolare privo di interruzioni pubblicitarie dove i più piccoli sviluppano la propria immaginazione e apprendono divertendosi le nozioni più elementari in compagnia dei personaggi più amati e popolari.

- Disney Channel/+1, il canale per i ragazzi dai  6 ai 14 anni  (core target  8-12)  che trasmette  - senza interruzioni pubblicitarie – le live action più seguite come Hannah Montana e i Disney Channel Original Movies tra cui High School Musical e Camp Rock oltre a produzioni locali di grande successo tra cui Quelli dell’intervallo, Fiore e Tinelli o Life Bites.

- Toon Disney/+1, la casa dell’animazione Disney dove i personaggi tradizionali più amati e popolari convivono con successo con i nuovi protagonisti dell’animazione.

- Disney in English, il canale che trasmette le live action, i film e le serie animate più amati  in lingua originale con traduzione sottotitolata. Un modo divertente e insolito per allenare o mettere alla prova il proprio inglese.

- Disney XD, il nuovo canale pensato soprattutto per il target maschile 6-14 che si propone di aiutare i ragazzi a imparare, scoprire e  crescere  incoraggiandoli ad avere fiducia in se stessi.

 

fonte: antoniogenna.wordpress.com



Per chi non volesse aspettare l’uscita in Italia del film con Adam Sandler, segnaliamo la presenza del doppiaggio italiano nell’edizione tedesca in BD+DVD. Il titolo può essere prenotato su amazon.de o dove preferite. L’uscita è annunciata per il prossimo 30 aprile. Ecco quanto riportato da Amazon nelle caratteristiche tecniche:

Produktinformation:

  • Darsteller: Adam Sandler, Keri Russell, Courteney Cox, Guy Pearce, Teresa Palmer
  • Regisseur(e): Adam Shankman
  • Sprache: Polnisch (Dolby Digital 2.0), Russisch (Dolby Digital 5.1), Deutsch (DTS 5.1), Italienisch (DTS 5.1), Englisch (DTS-HD 5.1)
  • Untertitel: Deutsch, Englisch, Italienisch, Französisch, Türkisch, Arabisch, Portugiesisch, Polnisch, Russisch
  • Bildseitenformat: 16:9
  • FSK: Ohne Altersbeschränkung
  • Studio: Walt Disney
  • DVD-Erscheinungstermin: 30. April 2009
  • Produktionsjahr: 2008
  • Spieldauer: 99 Minuten
  • DVD-Features:
    • Die Gute-Nacht-Geschichte vom Set: Jonathan Pryce erzählt Adam Sandlers lustige Erlebnisse vom Dreh
    • Comedy mit Russell Brand
    • Comedy mit Rob Schneider über Bugsy
    • Pannen vom Dreh
    • Unveröffentlichte Szenen


Annette

Author: Leprotto
03 20th, 2009

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

 

Walt Disney capisce prestissimo l’impatto del mezzo televisivo e tutto l’interesse che può rappresentare per la sua azienda. Decide così di collaborare con il canale ABC e produce, a partire dal 1954, diverse trasmissioni il cui tema centrale è il suo parco a tema, Disneyland. Parallelamente, dal 3 ottobre 1955 al 25 settembre 1959, propone una striscia giornaliera, il Mickey Mouse Club, di durata pari a un’ora, che dal lunedì al venerdì presenta 24 bambini di talento. Soprannominati “mouseketeers”, questi giovani, selezionati con cura, fanno il tip tap, suonano e introducono ospiti, serie e altri cartoni, sotto la direzione di due adulti, Jimmie Dodd e Roy Williams. Sul piano del contenuto, il Mickey Mouse Club dispone di un meccanismo, all’americana, molto ben oliato. La trasmissione presenta infatti ogni giorno un tema specifico: lunedì, musica; martedì, l’ospite speciale; mercoledì, spontaneità; giovedì, il circo; infine venerdì, il talento. Il programma prevede anche serie inedite come Le Avventure di Spin e Marty, The Hardy Boys o Adventure in Dairyland.

Tra tutti i “mouseketeers”, Annette Funicello è senza alcun dubbio la più grande star della banda del Mickey Mouse Club.

 

Prima di diventare famosa, agli esordi della sua carriera, la ragazzina chiede a Walt Disney di poter cambiare cognome e optare per qualcosa di più americano. Teme infatti che nessuno riesca a pronunciare “Funicello” in modo corretto. Il papà di Topolino la convince del contrario, sostenendo che questo nome dal suono italiano non solo può distinguerla dagli altri ma soprattutto che bisogna che sia fiera delle sue origini. Annette Funicello fa così da parte le sue pretese e non tarda a constatare quanto l’opinione di Walt Disney sia ben fondata visto il grande successo che le arriva. Incinta del suo primo figlio nel 1965, frena la sua carriera per dedicarsi al suo ruolo di madre. Nel frattempo, la troviamo in alcuni beach films che gira per un altro Studio. Questo passaggio alla concorrenza non impedisce alla ragazza di continuare a chiedere consigli a Walt Disney in persona che le suggerisce, per esempio, di evitare d’indossare dei bikini. Ancora una volta, Annette segue l’opinione del suo pigmalione…

 

La sua vita presso gli Studios Disney costituisce in realtà il vero nocciolo della sua carriera. Oltre alla trasmissione settimanale del Mickey Mouse Club, partecipa infatti a diverse serie tra cui Altre Avventure di Spin e Marty e Adventure in Dairyland (seconda stagione, 1956 - 1957) e Le Nuove Avventure di Spin e Marty (terza stagione, 1957 - 1958). Inoltre appare in vari film (Babes in Toyland (1961), Le disavventure di Merlin Jones (1964), Lo zio dello scimpanzè (1965)) e film TV Disney (The Horsemasters (1961), Giallo a Firenze (1962)). La troviamo anche in diversi episodi della serie Disneyland: The Fourth Anniversary Show (1957), Elfego Baca (1959), The Title Makers/Nature’s Half Acre (1961), Backstage Party (1961), Disneyland After Dark (1962) e The Golden Horseshoe Revue (1962). Infine, per il suo sedicesimo compleanno, Walt Disney le permette di recitare in tre episodi della seconda stagione di Zorro. Si unirà di nuovo al vendicatore mascherato in occasione di un episodio speciale, due anni dopo.

 

Nel 1958, Annette Funicello già si fa valere per il suo talento come la più popolare dei “mouseketeers”. Walt Disney cerca allora immediatamente di scoprire se è in grado di rivestire un ruolo più impeganto. Le propone così di diventare la vedette di una serie del Mickey Mouse Club il cui titolo riprende semplicemente il suo nome di battesimo: Annette. Senza saperlo, la ragazza dà allora una svolta decisiva alla sua carriera nascente. Annette la serie porta così Annette l’attrice nel cuore del pubblico americano. Diventa l’adolescente ideale, ragazza timida, gentile e attraente ammirata da tutti i giovani dell’epoca, maschi e femmine, e dai loro genitori, nella migliore tradizione Disney. Ed è a loro che virtualmente la Disney dedica il Treasure americano sulla serie TV Annette distribuito negli Stati Uniti l’11 novembre 2008.

 

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

 

La sceneggiatura della serie è tratta da un romanzo per adolescenti pubblicato nel 1950: Margaret di Janette Sebring Lowrey. Il titolo viene ovviamente modificato per riprendere il nome della protagonista. Stessa sorta di cambiamento subisce la storia che viene trasposta dal 1909 all’era contemporanea, cioè gli anni ‘50. La contrapposizione campagna/città viene mantenuta con i personaggi di Laura Rogan (la cittadina in voga) e Jet Maypen (la ragazza fuori moda di campagna), ma tutte le storie secondarie intorno agli adulti vengono soppresse per concentrare il racconto sulle preoccupazioni adolescenziali dell’epoca. Charles Lamont, molto noto per la sua capacità di dirigere le giovani attrici, si occupa della regia della serie che viene girata in meno di due mesi a cominciare dal novembre 1957 e sarà trasmessa dal febbraio 1958. Annette sarà l’ultimissima serie inedita del Mickey Mouse Club che smetterà di andare in onda dopo una quarta stagione fatta di ritrasmissioni.

 

Annette ricicla una caterva di attori cresciuti nella galassia televisiva Disney di allora. Questo marchio di fabbrica è tuttora attuale, come dimostra il Disney Channel che lo utilizza diffusamente per le sue produzioni, primi fra tutte i Disney Channel Original Movies.

David Stollery così veste con successo i panni di Mike Martin, il simpatico barista, diventando in questo modo l’unico personaggio adolescente di tutte le serie del Mickey Mouse Club ad avere un lavoretto extrascolastico, una piccola boccata di realtà in un universo tutto dolcezza. L’attore è già apparso nelle tre serie di Spin e Marty e in due lungometraggi Disney, Carovana Verso il West e I Dieci Che Osarono.

Tim Considine interpreta, invece, Steven Abernathy, il fidanzatino di Laura Rogan. Il giovane attore è ben noto ai telespettatori del Mickey Mouse Club poiché era apparso nelle tre serie di Spin e Marty e in due stagioni di The Hardy Boys. Lo vedremo anche nel film TV Elfego Baca e poi, sempre per Disney, nel lungometraggio Geremia Cane e Spia insieme a Roberta Shore, che in Annette è la gelosa Laura Rogan.

Accanto a queste stelle di casa, molti altri “mouseketeers” rivestono ruoli più o meno importanti come Doreen Tracey, Sharon Baird, Cheryl Holdridge, Bonnie Fields, Tommy Cole. Tutti questi volti déjà-vus piacciono enormemente al pubblico che quindi li elegge a stragrande maggioranza.

Al di là del cast di adolescenti, troviamo Mary Wickes che è la domestica tuttofare dello zio e della zia di Annette. L’attrice è già apparsa in qualche episodio di Zorro, è nel cast di L’orgoglioso ribelle (1958, distribuito dalla Buena Vista ma non prodotto dalla Disney), farà da modello per l’animazione di Crudelia De Mon e tornerà in Disney, tramite la sua costola Touchstone, molti anni dopo per i due Sister Act per poi prestare la voce a Laverne nel Gobbo di Notre-Dame.

 

Dal lato della musica, il tema della serie è ripreso da una canzone interpretata da Jimmie Dodd, il presentatore adulto del Mickey Mouse Club durante la seconda stagione. Le altre canzoni sono invece inedite e sono scritte da Frances Jeffords, Tom Adair, Buddy Baker, Oliver Wallace, Franklyn Marks, Bob Jackman e Joseph Mullendore. Dalla colonna sonora rapidamente emergerà una hit: How Will I Know My Love?. Destinato a sostenere il lato campagnolo del personaggio di Annette, il titolo piace tanto che si decide di farne un 45 giri. Il successo è immenso, con grande stupore della sua interprete, convinta di essere una pessima cantante. Walt Disney passa però sopra ai suoi timori infondati e fa firmare ad Annette Funicello un contratto con la sua casa di produzione discografica, la Disneyland Records.

Ma nel cantare adotta un trucco. Dopo una prima registrazione, ricanta infatti sopra la versione già incisa cercando di restare fedele il più possibile ai versi già intonati. Questo artificio dà alle canzoni una sonorità tutta particolare. Il successo commerciale, che arriva immediatamente, esplode del tutto al terzo 45 giri, Tall Paul, scritto dai fratelli Sherman, che diventano in seguito i suoi compositori quasi abituali. Walt Disney, sempre all’erta, nota subito la qualità del loro lavoro e propone ai due di lavorare direttamente per lui e i suoi film. Cominciano nel 1961 con le canzoni del Cow-Boy col Velo da Sposa, poi realizzano il loro capolavoro nel 1964 con Mary Poppins. Grazie anche al successo di Tall Paul, viene creata l’etichetta Buena Vista Records sulla scia di tanto favore del pubblico. Annette Funicello canta per questo nuovo label così da mirare a un pubblico più vasto di quello offerto dall’etichetta Disneyland, giudicato troppo infantile. Infila un album dietro l’altro tra cui i popolarissimi Hawaiiannette, Italiannette e Dance Annette. Conduce quindi due carriere parallele, attrice e cantante.

 

Nel 1965, Annette Funicello si ritira dalle scene. Nel 1992 rivela al pubblico che è affetta da sclerosi multipla, malattia contro cui tuttora combatte.

 

Tenuto conto dell’insieme delle sue attività per la Disney, Annette Funicello può essere oggi considerata la primissima ambasciatrice della Casa di Topolino nella sua interezza. È sicuramente la prima egeria Disney e surclassa tutte le sue contemporanee “mouseketeers”. È forse perché è stata l’unica ad essere scelta personalmente da Walt Disney in persona o, ad essere cattivi, perché in qualità d’immigrata italiana era una nuova esperienza in una televisione fatta allora unicamente da e per i WASP (White Anglo Saxon Protestants), in disprezzo di tutte le altre minoranze? Difficile a dirsi. Una cosa è certa: la sua serie eponima trae pieno vantaggio dalla sua aura e, riempita oggi di un marcato fascino nostalgico, resta uno svago leggero, testimonianza di un’epoca in cui la violenza sembrava assente. E a cinquant’anni di distanza, questa serie TV conserva intatta la sua capacità di divertire. Da riscoprire assolutamente!

 

Nel doppio DVD americano, gli episodi sono presentati nel loro aspect ratio originale di 1,33:1, con audio inglese in Dolby Digital 2.0, sottotitoli nella stessa lingua, le immancabili introduzioni di Leonard Maltin e due documentari: Musically Yours, Annette (12 min.) e To Annette With Love (16 min.).

 

adattato da zuzudisney.com



12 30th, 2008

I Jonas Brothers si sono esibiti alla Walt Disney World Parade che è andata in onda sulla ABC il giorno di Natale. I fratelli hanno cantato “Joy to the World” e “We Three Kings“. Qui sotto trovate un video della loro performace.

MTV ha rilasciato una lista delle star che hanno caratterizzato il 2008 e ci sono alcune stars Disney. Riguardo i Jonas Brothers ecco quanto dichiarato da MTV:

Nick, Joe and Kevin fanno impazzire le ragazze ogni volta che si muovono. Hanno bruciato le classifiche. Hanno un TV show e alcuni film, incluso il prossimo lavoro in 3-D cinema per il 2009. Quindi, se nel 2008 hanno sfondato, sicuramente li rivedremo scalare classifiche e gradimenti anche nel futuro.

Source: MTV



12 19th, 2008

Grazie a Sudicio Briccone, ecco un dettagliato elenco dei film Disney che verranno trasmessi in chiaro durante le feste natalizie e di Capodanno. Si tratta di un calendario pieno di succosissime novità in prima TV da non perdere assolutamente! Ogni aggiornamento, anche relativo alle trasmissioni dei giorni successivi al 3 gennaio, verrà riportato all’interno di questo stesso articolo.

 

mer, 24/12 ore 19:00 - RaiDue
Topolino strepitoso Natale (3D, 2004)

 

mer, 24/12 ore 21:10 - RaiUno
Cars - Motori ruggenti (3D Pixar, 2006)

 

gio, 25/12 ore 7:00 - La7
Il gatto venuto dallo spazio (live action, 1978)

 

gio, 25/12 ore 9:15 - RaiTre
Geremia, cane e spia (live action, 1959)

 

gio, 25/12 ore 9:15 - La7
Un papero da un milione di dollari (live action, 1971)

 

gio, 25/12 ore 11:30 - RaiDue
Eloise a Natale (film TV, 2003)

 

gio, 25/12 ore 19:00 - RaiDue
Topolino e la magia di Natale (lungometraggio d’animazione, 1999)

 

gio, 25/12 ore 22:00 - RaiUno
Alla ricerca di Nemo (3D Pixar, 2003)

 

ven, 26/12 ore 10:45 RaiTre
Basil l’investigatopo (classico d’animazione, 1986)

 

ven, 26/12 ore 16:50 - RaiDue
The Young Black Stallion (mediometraggio, 2003)

 

ven, 26/12 ore 19:00 - RaiDue
Topolino, Paperino, Pippo - I tre moschettieri (mediometraggio d’animazione, 2004)

 

ven, 26/12 ore 21:10 - RaiTre
Gli aristogatti (classico d’animazione, 1970)

 

ven, 26/12 ore 21:10 - RaiUno
Pretty Princess (live action, 2001)

 

ven, 26/12 ore 22:30 - RaiTre
Tarzan (classico d’animazione, 1999)

 

sab, 27/12 ore 11:10 - RaiDue
Elliott, il drago invisibile (live action a tecnica mista, 1977)
 

dom, 28/12 ore 15:10 - RaiDue
Hercules (classico d’animazione, 1997)

 

dom, 28/12 ore 16:00 - La7
Il computer con le scarpe da tennis (live action, 1970)

 

dom, 28/12 ore 16:40 - RaiDue
Mowgli - Il libro della giungla (live action, 1995)

 

dom, 28/12 ore 18:05 - RaiDue
George re della giungla…? (live action, 1998)

 

lun, 29/12 ore 14:00 - La7
Il fantasma del pirata Barbanera (live action, 1967)

 

mar, 30/12 ore 21:10 - RaiTre
Gli Incredibili (3D Pixar, 2004)

 

mer, 31/12 ore 11:30 - RaiDue
Il ritorno del Maggiolino tutto matto (film TV, 1997)

 

mer, 31/12 ore 21.00 - La7
Un maggiolino tutto matto (live action, 1969)

 

mer, 31/12 ore 21:20 - RaiDue
Mary Poppins (live action a tecnica mista, 1964)

 

mer, 31/12 ore 23:00 - La7
Herbie il Maggiolino sempre più matto (live action, 1974)

 

gio, 1/1 ore 6.00 - La7
Un professore tra le nuvole (live action, 1960)

 

gio, 1/1 ore 9:15 - RaiTre
Il pianeta del tesoro (classico d’animazione, 2002)

 

gio, 1/1 ore 10:50 - RaiTre
Tarzan 2 (lungometraggio d’animazione, 2005)

 

gio, 1/1 ore 14:10 - RaiUno
Ice Princess - Un sogno sul ghiaccio (live action, 2005)

 

gio, 1/1 ore 17:05 - La7
Herbie al Rally di Montecarlo (live action, 1977)

 

gio, 1/1 ore 21:05 - RaiDue
Chicken Little - Amici per le penne (3D, 2005)

 

ven, 2/1 ore 11:30 - RaiDue
Quattro bassotti per un danese (live action, 1966)

 

ven, 2/1 ore 21:10 - RaiUno
Principe azzurro cercasi (live action, 2004)

 

sab, 3/1 ore 10:30 - La7
Un professore a tutto gas (live action, 1963)

 

sab, 3/1 ore 14:00 - La7
Il comandante Robin Crusoe (live action, 1966)

 

E il 4 gennaio ci aspetta addirittura Red e Toby Nemiciamici! Secondo voi è la Rai ad esser diventata straricca o è la Disney che svende i suoi film?



SingStar e la Magia Disney

Concludiamo per adesso il nostro breve viaggio nel mondo dei videogiochi Disney con quanto già via avevamo annunciato nel predente articolo, ovvero SingStar e la Magia Disney.

Ovvio che questo titolo fa parte della fortunatissima serie di giochi karaoke per la console Sony Playstation 2 (PS2) e PlayStation 3 (PS3). Viene venduto con la coppia di microfoni USB oppure, per chi già li avesse, anche senza. Verrà rilasciato unicamente per PlayStation 2 ma, se avete una PS3 e almeno un titolo per la stessa della serie SingStar, vi sarà possibile cambiare disco al volo, durante il gioco, e il titolo per PS2 sarà riconosciuto anche dalla PS3.

I film Disney hanno incantato generazioni di bambini ed adulti e hanno prodotto decine e decine di canzoni memorabili. Questo è Il primo titolo SingStar interamente dedicato al mondo Disney, un vero viaggio sonoro raccolto in un’ ottima compilation (certo, ognuno di noi troverà che qualche pezzo dei suoi preferiti mancante - <inizio sfogo personale> dov’è When you wish upon a star??!?!!?!? </fine sfogo personale>-, ma era difficile accontentare tutti considerato il vastissimo repertorio e contiamo, fiduciosi, in un prossimo secondo volume) con le colonne sonore dei dei grandi classici più conosciuti e amati per passare insieme spassosi pomeriggi pieni d’allegria e emozione volando sulle note Disney.

Potrete coinvolgere tutta la famiglia nella modalità multiplayer fino a un massimo di otto giocatori e scegliere tra diverse modalità di gioco come Assolo, Duetto e Battaglia.

Insomma, sebbene il gioco uscirà soltanto il prossimo 3 dicembre, ci sentiamo di poter già esprimere in merito un giudizio definitivo, in quanto facente parte di una già collaudata serie e, sostanzialmente, quello che cambia di edizione in edizione, è soprattutto il comparto brani che, in questo caso, non possono che essere definiti strepitosi!

Ecco dunque la lista dei 20 indimenticabili brani inclusa nella compilation:

  • Crudelia De Mon (La Carica Dei 101)
  • Il Mondo è Mio (Aladdin)
  • La Bella E la Bestia (La Bella E la Bestia)
  • Bibbidi-Bobbidi-Boo (Cenerentola)
  • Lavorare Che Fatica (Cenerentola)
  • È Un Briccone (Lilli E Il vagabondo)
  • Seguendo Il Capo (Peter Pan)
  • Vola E Va! (Peter Pan)
  • Mi domando (La Bella Addormentata Nel Bosco)
  • Io lo So (La Bella Addormentata Nel Bosco)
  • In Tuo Figlio (Tarzan)
  • Alleluja, Tutti Jazzisti (Gli Aristogatti)
  • Lo Stretto Indispensabile (Il Libro Della Giungla)
  • Voglio Essere Come Te (Il Libro Della Giungla)
  • Voglio Diventare Presto Un Re (Il Re Leone)
  • Il Cerchio Della Vita (Il Re Leone)
  • In Fondo Al Mar (La Sirenetta)
  • Baciala (La Sirenetta)
  • Un Amico In Me (Toy Story)
  • Winnie the Pooh (Winnie the Pooh)

Preparatevi quindi a volare su un tappeto magico, dondolare da ramo a ramo e fuggire dalle bestie feroci con i video tratti direttamente dai cartoni e che potrete guardare durante l’esibizione karaoke.

SingStar e la magia Disney è, in definitiva, il titolo perfetto per i nostalgici dei Classici Disney.

Che tu stia esibendoti in casa con i piccoli o a una festa di fronte a tutta la famiglia, afferra un microfono SingStar ed esercita le tue corde vocali al ritmo della magia Disney.

Ecco alcuni screenshots del gioco e, badate bene, l’edizione Italiana dovrebbe contenere le versioni in lingua italiana delle canzoni:

Riportiamo anche il comunicato ufficiale Sony per l’uscita di questo gioco:

I magici brani di Disney arrivano su PlayStation 2 grazie a SingStar e la magia Disney.

Non si è mai troppo grandi per la magia di Disney, infatti a tutti piacciono le fiabe, e i giocatori di tutte le età non potranno che adorare le serate passate a cantare i cavalli di battaglia del creatore di Topolino, dalla Sirenetta, ad Aladdin a Toy Story.

Ciascun brano è accompagnato da un video del film da cui è tratto, per farti tornare indietro con la memoria e goderti insieme agli amici alcune delle scene più memorabili della storia Disney.

Naturalmente troverai le classiche modalità SingStar, che ti permetteranno di cantare da solo, in duetto oppure in modalità sfida contro gli amici. Insomma, SingStar e la magia Disney è un must per qualsiasi party che si rispetti.

“Tutti amano Walt Disney e la musica rappresenta un elemento portante di questa rinomata casa. Crediamo infatti che la musica farà da legante per le serate in famiglia, incoraggiando le persone a passare un po’ di tempo insieme” dichiara il presidente SCEE David Reeves.

“Ed è proprio per questo che abbiamo pensato avesse senso includere la discografia Disney in SingStar. Sono tantissimi i brani che si adattano perfettamente alla convivialità familiare e siamo certi che la collaborazione con Disney sarà proficua per sondare nuovi terreni.”



Disney's Cinemagic HDNon sarà più un’esclusiva dei giovani telespettatori francesi il canale tematico Disney’s Cinemagic HD, che il prossimo dicembre aprirà i battenti anche nel Regno Unito su Sky Digital. Il canale verrà lanciato in tempo per il Natale per proporre titoli di successo assoluto come Ratatouille e Trilli proprio nel giorno dell’anno in cui tutti siamo un po’ più buoni.

I Classici Disney sono da sempre la ciliegina da apporre sulla torta del Natale, un po’ come, soprattutto negli USA, lo sono intramontabili pellicole come La vita è meravigliosa, Miracolo sulla 34° strada e A Christmas Story, che tutti gli anni vengono riproposti in una consueta maratona natalizia.

Adesso che questo nuovo canale HD è arrivato anche in UK, speriamo vivamente di poterlo vedere presto anche in Italia, sulla nostra piattaforma Sky, via satellite… o anche in digitale terrestre (che tramite Mediaset Premium già ha portato il Disney Channel anche ai non abbonati Sky o comunque a chi non possedeva una parabola), insomma, poco conta, basta che arrivi!



Disney Sports Soccer

Parliamo oggi di qualcosa di diverso addentrandoci nel mondo dei videogames. La Disney (Disney Interactive Studios) ha sempre creduto molto in questo tipo di mercato sviluppando negli anni moltissimi titoli per le varie console del momento e per il pc. Purtroppo i giochi creati, a differenza dei tanti capolavori regalati alla storia del cinema, raramente offrivano un’esperienza degna di nota, a volte destinati solamente al pubblico dei più piccoli e a volte sviluppati in fretta e furia, quasi convinti (forse anche a ragione) che, per poter vendere il videogioco, basti il logo Disney sulla copertina in compagnia di qualcuno dei beniamini della casa di Walt.

Non tutti i titoli però sono di bassa qualità, anzi. Andiamo allora a vedere i migliori tra gli ultimi usciti: ricordo con piacere il titolo Disney Sports Soccer, sviluppato da Konami (casa maestra assoluta nei titoli calcistici, autrice della serie Pro Evolution Soccer - aka Winning Eleven), che uscì per Nintendo GameCube (NGC), e che si dimostrò essere una perla nel suo genere, offrendo un’esperienza calcistica davvero divertente in compagnia di molti personaggi della Banda Disney, come Topolino, Paperino, Minnie, Paperina, Gamba di Legno ecc. Il doppiaggio, poi, era veramente di alto livello, regalando voci e commenti in Italiano dei nostri amati, davvero ben fatti. Il gioco, magari girando su eBay, oppure in qualche negozio che ancora gli è rimasta qualche copia, può essere ancora giocato, perché, al di là che possediate un Nintendo Gamecube o meno, gira perfettamente sulla nuova macchina della casa nipponica: Nintendo Wii (che supporta tutti i titoli della precedente console).

Cambiando genere di gioco la domanda è: siete appassionati delle canzoni Disney? Benissimo:

Disney Sing It

Nome: Disney Sing it
Piattaforma: PS3, XBOX 360, Wii, PS2
Categoria: Karaoke
Data di uscita: 14-11-2008

Disney Interactive Studios esce con un nuovo videogame karaoke, contenente tutti i successi musicali dei nuovi talenti Disney, inclusi Camp Rock, Hannah Montana, Miley Cyrus e molti altri! Comprende una selezione delle canzoni più amate delle star più famose e dei nuovi astri nascenti di Disney Channel! Esibisciti da solo oppure organizza una festa di Karaoke con gli amici Puoi decidere se cantare con Hannah Montana, Jonas Brothers e Camp Rock e tanti altri personaggi ancora!

Il gioco in questione ricorda tantissimo la fortunata serie Sony SingStar, considerata il punto riferimento per il karaoke, e offre moltissimi brani tratti dai successi del Disney Channel. Sì, infatti se stavate pensando ad una delle tante canzoni, vincitrici di Emmy e Oscar, colonne sonore dei Classici Disney, sappiate che non troverete niente di tutto questo. Se invece siete fan delle canzoni dei titoli Disney Channel, allora questo è il vostro gioco (sebbene comunque anche in questo senso, ci siano delle pesanti lacune, in quanto alcune hits, incredibilmente, non siano state incluse). Il titolo, che forse si sarebbe dovuto chiamare Disney Channel Sing it a mio modesto parere, per evitare che qualcuno rimanga deluso dall’acquisto, è ben fatto e, soprattutto se non siete possessori di una console Sony, rappresenta l’unica possibilità di avere qualcosa che si avvicini a SingStar e, sebbene offra comunque meno opzioni di un SingStar per PS2, riesce comunque a portare anche qualche piacevole aggiunta nella tecnica gioco.

Altro titolo canoro e dedicato al successo planetario di HSM è High School Musical: Sing it!

High School Musical Sing ItIl gioco in questione è un altro karaoke, dedicato esclusivamente ai brani di HSM. Ovvio che risulti destinato unicamente agli appassionati del musical Disney e risulta un titolo convincente in questo senso, offrendo un’esperienza di gioco nel complesso appagante. Il videogame è disponibile per Nintendo Wii, Sony PS2 e Nintendo DS e, come per Disney Sing it, viene venduto sia da solo che in bundle con il microfono da collegare alla vostra console. Nel caso possediate la Wii, posso confermare che il microfono Logitech, venduto insieme ad altri titoli karaoke come Boogie o come accessorio a parte, è perfettamente compatibile con i due giochi presi in esame.

Rimanendo in tema High School Musical, esiste un altro gioco dedicato ai ragazzi più famosi del momento, ovvero High School Musical 3: Senior Year Dance!, disponibile su Nintendo Wii e DS, Sony PS2, Microsoft XBOX 360 e PC.

High School Musical 3 Senior Year DanceA differenza di altri titoli, che rimangono invariati nelle dinamiche qualunque macchina da gioco possediate, in questo specifico caso ci sono delle sostanziali differenze: si tratta di un gioco di ballo e ritmo a tempo di musica (quella di HSM3 ovviamente) e “il ballare” sarà riprodotto in modo diverso a seconda di quale versione acquistiate:

Nintendo Wii: si basa sul muovere le braccia utilizzando i famosi controller, sensibili al movimento, creati da Nintendo.

Sony PS2: viene venduto con il Dance Mat (tappetino ormai storico, classico della serie Dance Dance Revolution - aka DDR) sopra il quale farete i vostri passi a ritmo, oppure a minor costo, anche senza Dance Mat, qualora già ne possediate uno acquistato per altri titoli simili. Il tappeto è assolutamente necessario per giocare.

Ecco. Le due versioni citate sopra sono sicuramente le migliori, le più sensate, che offrono un’esperienza di gioco divertente e che ci fanno apprezzare il titolo in questione. Passando invece alle altre versioni:

XBOX 360: il gioco soffre di bugs e occasionalmente si bloccherà, costa di più della versione per PS2 e il supporto per le funzioni Xbox Live (collegamento ad internet) non valgono la spesa in più.

PC: prevede che tu possa giocare con la tastiera, mancando completamente l’obiettivo del gioco. E’ la versione più economica ma sicuramente anche la peggiore.

DS: come sopra.
HSM 3

High School Musical 3

Altri titoli che hanno attirato l’attenzione e che vale la pena menzionare, sebbene non siamo in grado di esprimere un giudizio in merito, sono due nuovissimi arrivi per Nintendo Wii e DS (quest’ultima ricordiamo essere la fortunatissima console portatile di Nintendo, record di vendite in tutto il mondo):

Disney Principesse Il Viaggio IncantatoNome: Disney Principesse: Il Viaggio Incantato
Piattaforma: Wii
Categoria: Avventura
Data di uscita: 09-11-2007

Disney Principesse: Il Viaggio Incantato ci porta nel mondo Disnay per un’avventura in compagnia dei personaggi più famosi e simpatici (Ariel, Cenerentola, Jasmine e Biancaneve). Divertitevi a personalizzare il loro look, dai capelli ai vestiti e molto altro ancora, oppure date libero sfogo alla vostra fantasia creando il vostro personaggio.

Ecco ora il titolo per DS che segue l’uscita del nuovo lungometraggio dedicato alla fatina di Peter Pan.

Il gioco sembra interessante anche se sembra dedicato principalmente, o probabilmente quasi esclusivamente, al pubblico dei più giovani.

Rientra nella nuova collana Disney Faires.
Disney Faires Trilli (Tinker Bell)
Nome: Nome: Disney Faires: Trilli (TinkerBell)
Piattafoma: Nintendo DS
Sviluppato da: Genius Sonority
Genere: Avventura
Numero di giocatori: 1
Data di uscita: disponibile
TinkerBell Trilli

Questo viaggio nell’universo dei migliori videogiochi targati Disney non finisce qui e continuerà presto parlando di un titolo davvero entusiasmante e di imminente uscita: SingStar e la Magia Disney.